Anreise
Abreise
Zu Favoriten hinzufügen

Pressebereich Wachau-Nibelungengau-Kremstal

Aktuelle Meldungen anzeigen
Aktuelles

Gustare vini di livello mondiale

Ripide terrazze coltivate a vigna e vigneti collinari baciati dal sole, che si adagiano dolcemente sulla riva. Viticoltori famosi e vini premiati a livello internazionale, che promettono momenti di puro piacere. Wachau, Traisental, Kremstal, Wagram e Carnuntum: cinque delle otto regioni vitivinicole della Bassa Austria ed alcuni dei più famosi vigneti dell'Austria si trovano lungo il Danubio e invitano a fare esperienza di una straordinaria cultura del piacere.

Spitz, gennaio 2013. I fattori che rendono i vini ricavati lungo il Danubio così straordinariamente buoni sono diversi: il clima particolare nel punto di intersezione fra gli afflussi di aria umida dall'Atlantico e di aria secca dalla Pannonia e i terreni ricchi di varianti su un'area geografica relativamente ridotta, vale a dire roccia primitiva, loess, terreni argillosi e calcarei nonché terreni ghiaiosi e sabbiosi. Non da ultimo i viticoltori estremamente preparati e profondamente impegnati, di cui alcuni figurano fra l'elite internazionale. La viticoltura sul Danubio vanta una lunga tradizione. Già i Romani si esercitavano nella nobile arte della viticoltura, gettando le basi per le tipiche terrazze coltivate a vigna e la nobile cultura del vino, che la Bassa Austria lungo il Danubio ha curato fino ai giorni nostri.

La classe regale
Nella regione vitivinicola della Wachau sul Danubio, particolarmente nota a livello internazionale, è possibile degustare vini di primissima qualità. E la regione merita una visita non solo per i vini: In uno dei più bei paesaggi fluviali del mondo prosperano viti dei più nobili vitigni sulle ripide terrazze di roccia primitiva baciate dal sole. Nelle cantine di noti viticoltori i loro frutti si trasformano in vini monumentali. I Riesling della Wachau sono noti in tutto il mondo, ma anche il "Grüner Veltliner", lo" Chardonnay" e il "Gelber Muskateller" raggiungono livelli di qualità notevoli. Inoltre quest'area può vantare un'alta presenza di personalità note e premiate a livello internazionale fra i viticoltori.

Vivere la cultura del vino
Anche nel Kremstal, l'area che circonda Krems, la città del vino, la viticoltura viene praticata da secoli. Tipico di questa regione vitivinicola, in cui sono presenti sia terreni di roccia primitiva che di löess, è il "Grüner Veltliner". Anche il Riesling e in misura maggiore lo Chardonnay danno risultati eccellenti.

Vivere il vino
A chi vuole fare esperienza del vino attraverso tutti i sensi, si consiglia la visita a Sandgrube 13 wein.sinn a Krems. Ci si mette sulle tracce del nobile succo d'uva e si può dare un'occhiata a tutto ciò che sta dietro alla creazione del vino. In diverse tappe da "Wein.Garten" a "Wein.Schatz" ci si avvicina al tema vino in modo divertente. Si può fare un'esperienza particolare del vino visitando la cooperativa di viticoltori della Wachau Domäne Wachau: una cantina nata 300 anni fa nonché guide con degustazioni di vini moderni nel Kellerschlössel, un edificio barocco di recente restauro, garantiscono un'esperienza del vino indimenticabile.

Aus'gsteckt is!
In tutta la regione del Danubio è possibile degustare vini eccezionali in un'atmosfera particolarmente tipica e naturale: legati al piacere del vino e inscindibili da esso sono gli "Heuriger", tipiche locande locali, che contraddistinguono la regione vinicola della Bassa Austria. Qui i visitatori possono gustare vini di produzione propria in un'atmosfera accogliente, accompagnati da rustici piatti che fanno da "fondo". Un vero "Heuriger" è aperto, o "ausg'steckt" come si dice nella zona, solo in determinati periodi. Si distingue grazie ad un mazzo di rami all'ingresso, che viene illuminato da sotto con colori vivaci per facilitarne il riconoscimento. Dalla mescita sotto il mazzo di rametti ai suggestivi "Heuriger" nelle "Kellergasse", tipiche vie costeggiate da cantine e "Presshäuser", case dove si pigiava il vino, fino agli eccellenti viticoltori di lunga tradizione, agli estimatori del vino e ai buongustai si apre in ogni caso un mondo di infinite possibilità di piacere.

Souvenir vinofili
Chi anche a casa desidera deliziarsi con i ricordi delle vacanze gustando un bicchiere di straordinario vino, troverà nelle enoteche lungo il Danubio interessanti possibilità di acquisto: ad esempio, lungo la pista ciclabile del Danubio è possibile acquistare direttamente i vini dell'associazione di viticoltori Domäne Wachau. Alcuni viticoltori sono contemporaneamente gestori di un Heuriger. Il sito Internet www.donau.com offre una panoramica dei viticoltori e delle enoteche, completa dei relativi indirizzi per contattarli, lungo il Danubio nella Bassa Austria.

Stagione dei vini
Per quasi tutto l'anno nella regione hanno luogo manifestazioni legate al vino. I momenti più significativi sono la primavera del vino, quando i viticoltori aprono le loro cantine per far degustare le prime nuove annate, e l'autunno del vino. L'autunno rappresenta in assoluto la stagione più importante per il vino: le uve sono mature, vengono vendemmiate e le cantine sono tutto un fermento per la preparazione della nuova annata. Questo è il miglior periodo dell'anno per toccare con mano il lavoro dei viticoltori e la tradizione vinicola della regione del Danubio.

Tradizionali feste del vino
Da fine agosto a novembre inoltrato le regioni vitivinicole festeggiano il periodo della vendemmia con vivaci feste di ogni genere. Ad esempio, tutti gli anni in agosto Weißenkirchen si trasforma nel centro della cultura del vino e del gusto. La famosa Rieslingfest, la festa del Riesling, si svolge ogni anno a metà agosto. Anche l'autunno del vino nella Bassa Austria è già divenuto un appuntamento tradizionale: da fine agosto a novembre inoltrato le regioni vitivinicole festeggiano il periodo della vendemmia con vivaci feste di ogni genere. il programma delle manifestazioni spazia da escursioni guidate attraverso le vigne fino alle feste nelle ben note "Kellergasse", nel corso delle quali i viticoltori aprono le porte delle loro cantine offrendo assaggi del tesoro in esse custodito.

Seminari: un altro modo di fare esperienza del vino
Se non si vuole soltanto gustare il vino, ma saperne anche di più, i seminari sul vino sono un modo per approfondire la conoscenza della materia. Nella regione del Danubio l'offerta è varia: vengono offerti appuntamenti regolari presso la "Weinakademie", l'accademia del vino, di Krems (si veda il sito Internet www.weinakademie.at). Anche i seminari sul vino di Wein Consulting (www.wein-consulting.at) offrono la possibilità di approfondire la conoscenza del mondo del vino.

I percorsi del vino
L'incantevole paesaggio lungo il Danubio invita ad una passeggiata anche gli amanti del vino più pigri. Le escursioni del vino non richiedono né una condizione fisica particolare e nemmeno un'attrezzatura specifica, ma soltanto calma. Ed è quella che si dovrebbe avere, al termine di un'escursione nelle vigne, per gustarsi in un posticino tranquillo quelle deliziose gocce la cui origine è stata appena esplorata.

Documento da scaricare


Contatti stampa:
Donau Niederösterreich Tourismus GmbH
Mag. Jutta Mucha-Zachar
A- 3620 Spitz, Schlossgasse 3
Tel: +43 2713 30060-24
Fax: +43 2713 30060-30
E-mail: jutta.mucha-zachar@donau.com 
www.donau.com; www.wachau.at 

Informazioni e prenotazione:
Donau-Niederösterreich Tourismus GmbH
A-3620 Spitz an der Donau, Schlossgasse 3
Tel. +43 2713 30060-60
Fax: +43 2713 30060-30
urlaub@donau.com

x